Nell’ambito del progetto “Nuove sinergie: reti territoriali a sostegno della conciliazione” organizziamo un corso di formazione volto a fornire le competenze chiave per implementare un piano di SmartWorking, in contesto sia pubblico, sia privato.

Il corso, aperto a un massimo di 15 partecipanti, è totalmente GRATUITO e finanziato con i fondi previsti dal progetto sostenuto dall’Alleanza Locale “Sud-Sud Est Milano” con noi di Spazio Aperto Servizi in qualità di capofila e gli enti partner A.S.S.E.MI (Azienda Sociale Sud Est Milano), Piano C e Centro studi Alspes.

Obiettivi del corso

  • Conoscere norme, leggi e prassi del Lavoro agile e relative differenze di applicazione fra ente pubblico ed ente privato
  • Imparare a gestire le fasi di progettazione del Piano per il Lavoro Agile: analisi del contesto organizzativo, progettazione, avvio e monitoraggio

Contenuti del corso

1. La normativa vigente e le linee guida ministeriali per enti pubblici e privati
2. Lo stato attuale di applicazione del Lavoro Agile nel sud Milano
3. Smart Working e i processi organizzativi: leadership e cultura aziendale
4. La stesura del piano (Regolamento e Accordo)
5. Lavorare in modo efficace: lavoro per obiettivi e gestione del tempo
6. Sistemi di monitoraggio
7. Le regole per il lavoro agile
8. La sinergia vita e lavoro e gli strumenti digitali per lavorare agile
9. Welfare Aziendale principi e strategie

A chi è rivolto

> Persone in età non superiore a 55 anni
> Residenti in uno dei Comuni del progetto (San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Melegnano, Carpiano, Cerro al Lambro, Dresano, Colturano, Vizzolo Predabissi, San Zenone al Lambro, Basiglio, Binasco, Casarile, Lacchiarella, Locate di Triulzi, Noviglio, Opera, Pieve Emanuele, Rozzano, Vernate, Zibido San Giacomo) oppure lavoratori impiegati presso un’organizzazione con sede in uno di questi Comuni.

Le persone dovranno inoltre essere in possesso di almeno 1 dei seguenti requisiti:
> Laurea triennale o del vecchio ordinamento in ambito economico/giuridico/gestionale o sociale/psicologico
> Esperienza in azienda di almeno 3 anni in azienda in ruoli gestionali

Durata e organizzazione del corso

Il corso si svolgerà da settembre a novembre per una durata di circa 2 mesi.
Sarà strutturato in 9 Moduli da 4 ore: ogni modulo prevede elementi teorici, esercitazioni d’aula e test di acquisizioni delle competenze.
Obbligo di frequenza non inferiore all’80% per ottenere l’attestazione finale.

Se il partecipante è impiegato in una struttura organizzativa, sarà possibile ricevere un accompagnamento per la realizzazione di un piano di SmartWorking al termine del percorso formativo.

Sede del corso
In base all’andamento della situazione sanitaria sarà valutata l’opportunità di condurre la formazione a San Donato Milanese presso Casa dell’Accoglienza in via Triulziana 48.

Al termine del corso
> Attestato di partecipazione
> Assistenza a distanza per l’eventuale realizzazione di un piano di SmartWorking presso la propria azienda o azienda cliente da realizzarsi entro il 31 marzo 2023

Criteri di selezione dei candidati
Il processo di selezione avverrà in 2 fasi:
> Valutazione del curriculum vitae
> Colloquio individuale

In entrambe le fasi saranno valutate:
> Esperienze specifiche del candidato
> Percorso di studi
> Motivazioni
> Eventuali segnalazioni da parte di aziende del territorio a sviluppare un piano di SmartWorking al proprio interno con il candidato

Come candidarsi
Per accedere al percorso occorre, entro il 1° settembre 2022, COMPILARE IL FORM DI CANDIDATURA  e inviare il proprio curriculum all’indirizzo mail federico.piccini@spazioapertoservizi.org.

È un’iniziativa finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di Conciliazione vita-lavoro – Piano territoriale di ATS della Città Metropolitana di Milano 2020/2023.