Descrizione Progetto

Il progetto “Nuove sinergie: reti territoriali a sostegno della conciliazione” nasce in continuità con le azioni avviate con il progetto “Governare gli equilibri” – alleanza ASST Martesana Melegnano – e si pone l’obiettivo di costruire una rete territoriale tra soggetti pubblici e privati funzionale a rispondere ai bisogni di conciliazione nati a seguito dell’emergenza Covid-19.

È un’iniziativa finanziata da Regione Lombardia a supporto degli interventi di Conciliazione vita-lavoro – Piano territoriale di ATS della Città Metropolitana di Milano 2020/2023.

Il progetto è sostenuto dall’Alleanza Locale “Sud-Sud Est Milano” con noi di Spazio Aperto Servizi in qualità di capofila e gli enti partner A.S.S.E.MI (Azienda Sociale Sud Est Milano), Piano C e Centro studi Alspes.

I destinatari del progetto sono principalmente le aziende pubbliche e private  e i cittadini del Distretto 2 e del Distretto Sud Visconteo.

Nuove Sinergie

Obiettivi del progetto

  1. Promuovere collaborazioni fra pubblico e privato per la costituzione di reti di welfare territoriale.
  2. Sviluppare piani di welfare interaziendale in collaborazione con gli enti erogatori dei servizi.
  3. Agevolare percorsi di flessibilità organizzativa e modalità di lavoro agile.
  4. Strutturare un sistema di ricognizione dei nuovi bisogni di conciliazione dei lavoratori a fronte della possibile rimodulazione degli orari scolastici e dei servizi di conciliazione tradizionali.
  5. Progettare e sviluppare nuovi servizi di conciliazione e nuove/diverse modalità di erogazione, in risposta alle situazioni e ai bisogni che emergeranno.
  6. Agevolare i cittadini rispetto alle possibilità di accesso ai servizi di conciliazione, attraverso piattaforme territoriali, sia fisiche (social point) che virtuali (piattaforma della rete CGM).

Attività

  • Attività 1 – Call alle aziende e enti pubblici per individuare un primo nucleo di lavoro per la costituzione di primo tavolo di progettazione condivisa.
  • Attività 2 – Accompagnamento alla costruzione della rete di Welfare e SmartWorking territoriale.
  • Attività 3 – Implementazione dei piani di Smartworking e piani di Welfare interaziendali e monitoraggio delle attività.
  • Attività 4 – Coprogettazione di servizi di conciliazione in risposta alle nuove esigenze post covid19.
  • Attività 5 – costruzione di una piattaforma territoriale per la conciliazione.