Nuova opportunità per aziende!

Solo 5 posti disponibili per partecipare a percorsi personalizzati – completamente GRATUITI e del valore di 10.000 € ciascuno – finalizzati all’implementazione del Lavoro Agile nel territorio del Sud Milano.

Noi di Spazio Aperto Servizi, capofila del progetto “Nuove sinergie: reti territoriali a sostegno della conciliazione” – in collaborazione con A.S.S.E.MI., Piano C e Alspes – proponiamo questo percorso per organizzazioni pubbliche e private appartenenti al Distretto 2 e al Distretto Sud Visconteo.

Obiettivi del progetto

  • Costruire strumenti di analisi e progettazione condivisi finalizzati al lavoro agile
  • Implementare il lavoro agile nelle singole organizzazioni
  • Costituire un gruppo guida di enti pubblici e privati per la diffusione del lavoro agile

Attività previste
> Formazione: Aspetti normativi, trend e casi studio per l’attuazione del Lavoro Agile.
> Laboratori: definizione strumenti per l’analisi organizzativa, progettazione dei piani di lavoro agile a rete, scrittura regolamenti e accordi individuali.
> Monitoraggio: definizione indicatori di monitoraggio, follow up.
> Divulgazione: diffusione di nuove best practice sperimentate nei laboratori, metodologie e strumenti.

Le sfide del progetto

  1. Un regolamento di SmartWorking e accordo individuale fac-simile per ogni soggetto partecipante
  2. Una policy di Welfare per soggetto partecipante
  3. Un protocollo d’intensa fra le aziende facenti parte della rete e pratiche comuni
  4. Pianificazione collettiva di interventi di conciliazione condivisi fra le organizzazioni
  5. Strumenti comuni per l’attivazione e il monitoraggio delle azioni intraprese e per la divulgazione ad altri soggetti che desiderano entrare nella rete
  6. Definizione di una cabina di regia per l’implementazione delle attività

Chi può presentare domanda:

  • Organizzazioni Pubbliche e Private con almeno 15 dipendenti
  • Avere una sede operativa con lavoratori potenzialmente in SmartWorking nei comuni di : San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Melegnano, Carpiano, Cerro al Lambro, Dresano, Colturano, Vizzolo Predabissi, San Zenone al Lambro, Basiglio, Binasco, Casarile, Lacchiarella, Locate di Triulzi, Noviglio, Opera, Pieve Emanuele, Rozzano, Vernate, Zibido San Giacomo

Criteri di selezione

Per accedere alla percorso occorre COMPILARE IL FORM DI CANDIDATURA entro il 30 novembre 2020
Seguirà un colloquio con i consulenti del progetto che selezioneranno le 5 organizzazioni finaliste.

Il gruppo di partecipanti al progetto sarà selezionato in base al livello di:

  • Maturità organizzativa
  • Capacità di lavorare in rete con il territorio e altre aziende
  • Possibilità di implementare il lavoro agile nel breve periodo

Tutte le attività del progetto sono interamente finanziate da Regione Lombardia.