Descrizione Progetto

Stand by Me è un progetto europeo che si sviluppa nell’area di tutela dei diritti dell’infanzia e nell’ambito dei programmi sui diritti di uguale cittadinanza.

Intende costruire percorsi di sviluppo ed empowerment in 4 paesi europei, Italia, Romania, Cipro e Svezia, per i ragazzi che escono dai sistemi di protezione e accoglienza, e in particolare per i ragazzi coinvolti in procedimenti giudiziari di diversa natura.

Attraverso la costruzione partecipata di strumenti e metodi di lavoro, il progetto intende migliorare l’efficacia e l’efficienza delle procedure di accompagnamento dei ragazzi verso l’autonomia, coinvolgendoli nel processo di ideazione e attuazione dei meccanismi da adottare.
Inoltre, forma professionisti del settore, in tutti i paesi coinvolti, nel riconoscere e affrontare i bisogni e le istanze collegate al percorso dei giovani verso l’autonomia, promuovendo l’adozione di approcci basati sul rispetto dei diritti e sul coinvolgimento della comunità nella progettazione dei percorsi di accompagnamento all’autonomia.

Il Capofila di progetto, Città metropolitana di Milano, guida il percorso di 20 mesi coordinando azioni locali nei 4 paesi coinvolti e curando attività di disseminazione sia a livello nazionale che transnazionale, portando all’elaborazione di un’Alleanza europea di Comuni che lavoreranno sul tema, nell’ottica di promuovere riforme a livello locale e attivare percorsi internazionali di condivisione e scambio di buone pratiche in materia.

Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata sul sito di Città Metropolitana di Milano.