Descrizione Progetto

L’Housing First – la casa prima di tutto – è un modello innovativo di intervento per il contrasto alla grave emarginazione adulta, che si basa sul riconoscimento del diritto alla “casa” come diritto umano di base e sulla centralità della libertà di autodeterminazione della persona.  

Il nostro intervento si concretizza nell’inserimento diretto in appartamenti, a disposizione per un ampio arco temporale, di persone in condizione di disagio sociale e abitativo.
L’inserimento abitativo rappresenta il punto di partenza dei percorsi di inclusione sociale della persona, ai quali affianchiamo interventi di accompagnamento e supporto portati avanti da equipe multi-professionali. 

Le nostre priorità sono dare accesso alla casa e mettere la persona nelle condizioni ottimali per poter reagire, scegliere e agire, guidata e accompagnata per tutto il tempo necessario in un ambiente intimo e sicuro. 
Obiettivo ultimo dell’housing first è, infatti, il superamento della condizione di “senza dimora” per le persone che decidono di farne parte attivamente.  

Principi cardine dell’housing first: 

  • La casa come diritto umano di base 
  • Libertà di scelta della persona 
  • Appartamenti indipendenti e dislocati in diverse zone della città 
  • Compartecipazione all’affitto (30% del proprio reddito).  
  • Presa in carico da parte di un’equipe multidisciplinare 
  • Riduzione del danno 
  • Servizi sociali e sanitari integrati 
  • Recovery approach (recupero del benessere)  
  • Visite regolari