HOUSING E RESIDENZIALITÀ
SERVIZI SEMIRESIDENZIALI
DOMICILIARITÀ
FAMIGLIA E MINORI
EDUCAZIONE E COESIONE
WELFARE AZIENDALE E INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA

CDD Casoretto

Un centro storico: calcetto, lampade magiche e musica in zona Loreto a Milano
Il  CDD  Casoretto,  attivo  dal  1999,  è  un  servizio  semiresidenziale  socio  sanitario  -  con funzioni educative ed assistenziali - a regime diurno (9.00- 16.00), accreditato per 30 posti che accoglie persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni, con disabilità psicofisica medio grave, con diversi quadri clinici (es. deficit intellettivo, oligofrenia, patologia cromosomica, ecc.).

Finalità
  • sollecitare il benessere personale in un luogo strutturato in cui ciascuno possa sentirsi accolto, libero di esprimersi e di instaurare relazioni amicali;
  • sviluppare un insieme di competenze comunicative, relazionali ed operative, funzionali ad una
  • maggiore autonomia sociale e personale;
  • promuovere l’integrazione con il territorio attraverso il consolidamento di relazioni significative con le realtà presenti (parrocchia, esercizi commerciali, gruppi di volontariato, ecc.);
  • sostenere una collaborazione fattiva attraverso un lavoro di rete tra le diverse strutture educative, sanitarie, di tempo libero, residenziali, le famiglie, i servizi sociali, le realtà di volontariato e del territorio.
Di fondamentale importanza rimane l’attenzione ai percorsi individuali delle persone prese in carico e la conseguente programmazione che deve necessariamente adattarsi alle esigenze degli ospiti: la flessibilità dell’équipe e la capacità di assumersi e gestire le deleghe assegnate permette di modulare le attività con intensità diverse (es. lavoro al mattino, momento della giornata in cui la resa è maggiore, ampio spazio di riposo al pomeriggio).

Elemento fondamentale per una migliore presa in carico è la collaborazione con le famiglie: la condivisione del progetto individuale (co-costruzione e partecipazione ai momenti salienti) la partecipazione a momenti di festa, il sostegno, lo scambio e il supporto su varie problematiche tra cui quella relativa al futuro e al progetto di vita.

Le macro aree di monitoraggio rispetto alla qualità della vista delle persone possono essere così declinate: la relazione educativa, la presa in carico sanitaria, la gestione del tempo libero, il diritto alla vita indipendente. Su questi aspetti si costruiscono i progetti di vita delle persone e le strategie per raggiungere gli obiettivi.

PDF Carta dei Servizi

Maggiori informazioni e contatti
Responsabile del servizio
Monica Simbari
Via Mancinelli, 3 - 20131 Milano
tel. 022829875
casoretto@spazioapertoservizi.org

Per informazioni sulle modalità di accesso
Per informazioni ci si può rivolgere ai servizi sociali territoriali o direttamente agli Uffici centrali dell’area persone con disabilità del Comune di Milano

www.comune.milano.it


Privacy Policy
credits