HOUSING E RESIDENZIALITÀ
SERVIZI SEMIRESIDENZIALI
DOMICILIARITÀ
FAMIGLIA E MINORI
EDUCAZIONE E COESIONE
WELFARE AZIENDALE E INTEGRAZIONE SOCIO SANITARIA

2 Aprile #sfidAutismo!

Giornata Mondiale sull'Autismo a Cesano Boscone

l 2 aprile è la Giornata Mondiale sull'Autismo: tutti in blu, quest’anno in piazza a Cesano Boscone (MI). Dalle ore 14 laboratori, bolle, palloncini, stand informativi, tante associazioni di genitori e bambini, truccabimbi, sport inclusivo e merenda insieme!

Si rinnova l’appuntamento in piazza il 2 Aprile: sui social sarà #sfidAutismo17, a Cesano Boscone (MI) sarà un pomeriggio di solidarietà e allegria tutti insieme!

L'evento su Facebook: www.facebook.com/events/1889442861339680/

L’associazione Monelli Ribelli di Cesano Boscone, che si occupa di aiutare tante famiglie che vivono il problema dell'autismo e non solo, insieme ai Comitati Genitori dei Comprensivi Copernico e Buonarroti di Corsico, al Comitato Genitori Aldo Moro di Buccinasco e al Coordinamento Genitori Democratici Corsico, organizzano un pomeriggio all’insegna della solidarietà, della consapevolezza dell’autismo e dell’allegria con tanti eventi che si susseguiranno per tutto il pomeriggio.

Nel centro di Cesano Boscone (MI), in via Monsignor Pogliani, ad accogliere grandi e piccoli ci saranno laboratori creativi, truccabimbi e nail art a cura dei Comitati Genitori Copernico e Buonarroti di Corsico, del Rione La Corte e il Comitato di Quartiere Pasubio Vive di Cesano Boscone.

La compagnia TriCk&TraCk proporrà "Gli inservienti pasticcioni", un divertente spettacolo di giocoleria e bolle di sapone; sarà possibile giocare a basket e fare sport inclusivi all’aperto con Special Olympics Italia Team Lombardia, Allegramente Walking e Cesano Boscone Basket.

Desireè Scassa, referente disabilità del Comitato Genitori ICS Aldo Moro di Buccinasco, insieme a Stefano Andrello, chitarra del Coordinamento Genitori Democratici Corsico, proporranno una lettura in comunicazione aumentativa alternativa, "perché includere si può!". La comunicazione aumentativa è un insieme di metodi e strategie che servono per potenziare le capacità residue di comunicazione della persona che normalmente non parla, o parla a fatica, o che parla un’altra lingua; si avvale di simboli, fotografie, gesti e apparecchi informatici. Con questi strumenti ogni persona può sperimentare un metodo comunicativo comprensibile a tutti.

L’Associazione AcqUAterra, Interventi educativi, culturali e preventivi in ambito sociale, proporrà una MostraGioco interattiva con esperienze sensoriali ispirata ai Diritti Naturali dei Bambini di Zavalloni.

Spazio Aperto Servizi presenterà un mini convegno informativo sull’autismo.

Si terrà inoltre la presentazione di “Francesco che arrivò un giorno d'inverno”, libro scritto da tre operatrici di Fondazione Sacra Famiglia Onlus, da anni impegnata nella cura dell’autismo. Il romanzo racconta il percorso dei coniugi nel loro difficile cammino genitoriale, dai primi segnali di anomalie nel comportamento del figlio, fino alla dolorosa diagnosi di una malattia a loro sconosciuta.

Non mancheranno tantissimi stand informativi delle associazioni del sudovest milanese, che si occupano di autismo, solidarietà e disabilità: Fondazione Sacra Famiglia, Aido e Admo, Associazione Genitori noi con voi e Lo Zainetto, Musicoterapia di Stefano Botta, Associazione Famiglie nel Mondo-Insieme per Eleonora, Protezione Civile Cesano Boscone.

A conclusione di un pomeriggio così ricco non poteva mancare la merenda insieme, con una torta offerta dalla pasticceria Lada di Cusago e lancio dei palloncini blu per tutti i bambini e le bambine, offerti da Le Monelle party planners.

Alla settimana in blu si aggiungono altri appuntamenti.

Il 1 Aprile, presso il centro socio culturale di Trezzano sul Naviglio, la compagnia teatrale ImmaginAzione porta in scena “La fortezza non è vuota”, una storia vera, quella di Francesco e della sua famiglia. Per attraversare una vita, vivere un’emozione, abbracciare la sensazione che nella diversità di ciascuno vi è ricchezza. Tratto dal libro “Francesco che arrivò un giorno d’inverno”, è un racconto sull’autismo che vi coinvolgerà.

Il 4 Aprile, grazie all’aiuto di Desireè Scassa del Comitato Genitori Aldo Moro di Buccinasco, sarà proposta una lettura in comunicazione aumentativa presso la Biblioteca di Buccinasco, che sarà disponibile anche in IN-book.

Vi aspettiamo!


JPG locandina
Donate https://www.paypal.com/cgi-bin/webscr?cmd=_s-xclick&hosted_button_id=YQNWYJF7CFCZE
5x1000
Milano Sei L'Altro
Texere
Share ADERIAMO A SHARE - NEGOZIO VIA BESSARIONE MILANO
6Welfare
WEMI
Gecos
iscriviti alla newsletter
Sì, acconsento al trattamento dei dati (Privacy). La mia email non verrà mai ceduta a terzi, verrà utilizzata esclusivamente per ricevere da voi informazioni sui vostri servizi e potrò richiedere la visione, l'aggiornamento o la cancellazione in qualsiasi momento.
credits - Privacy Policy - Cookie Policy